Passione

La storia di Sale e Pepe – La Gastronomia inizia nel 1978 quando lo chef Ezio Di Nicola e sua moglie Dilva aprono a Mirano (Venezia) il primo negozio.

Nel 2004 la gestione passa ai figli: Andrea, Marco e sua moglie Laura. L’azienda amplia il proprio raggio di azione dedicandosi alla banchettistica e offrendo un servizio sempre più ricercato e competitivo.

Nel 2010 l’azienda si trasferisce a Spinea (Venezia), costruendo un’ampia area di produzione alimentare a supporto del negozio, del catering, dei clienti del settore HORECA.

Nel 2018 apre il punto vendita di Mestre (Venezia) che inaugura lo sviluppo della rete di gastronomie con un format innovativo che coniuga la vendita di prodotti enogastronomici con la possibilità di consumo sul posto.

Nel 2020 l’attività viene acquisita dal Gruppo Undici di Treviso, che nel 2021 rileva anche la cucina centralizzata di Spinea, con il nuovo brand Undici Kitchen.

La nuova squadra, formata da giovani professionisti nel settore del food&beverage e della hospitality, punta sullo sviluppo capillare del concept, ampliandone l’offerta, adeguandola al mercato, con l’intento di rendere più moderna la proposta. Piatti cucinati artigianalmente con il supporto di metodi semi industriali, servizio veloce, ambiente informale e accogliente sono i punti fermi del format.

Nel maggio 2021 apre il punto vendita di Mestre (Venezia) che inaugura lo sviluppo della rete di gastronomie con un format innovativo che coniuga la vendita di prodotti enogastronomici con la possibilità di consumo sul posto. Lo stesso format viene riproposto a Padova.

Sempre a maggio apre a Venezia il primo Sale e Pepe – Il bistrot, un format molto snello di cicchetteria e open bar, dove la convivialità si aggiunge alla gastronomia gourmet.

 

Sale e Pepe – La Gastronomia nel 1998