Fallo da te, c'è più gusto

Fallo da te, c'è più gusto

Per curiosità, per gola, per piacere, per far bella figura con gli ospiti. Purché sia fresco, croccante e saporito. Cresce l'esercito di chi si fa il pane in casa, di chi se lo impasta e se lo suda, di chi acquista l' ultimo modello di macchina da pane (tra i 70 e i 260 euro), di chi va a cercarsi oltre al normale lievito di birra, la pasta acida o la «madre» per confezionarselo a casa ancora più buono, magari cercando sul mercato farine biologiche e macinate a pietra.

«E' vero, sono in aumento soprattutto tra le donne, le persone che si fanno il pane in casa. Vendiamo sempre più farine di vario tipo e lieviti naturali, oltre ad accessori come le casseruole tedesche per farlo a cassetta» spiega Daniela del negozio di alimenti biologici Sugar Blues a Firenze. Perché non è buono solo con il frumento bianco o integrale, ma anche fatto con miscugli di farine. E si può scegliere tra farine di grano, segale, farro bianco e integrale, kamut, soia, grano saraceno, mais, miglio, tapioca, riso e quinoa. E c' è anche chi aggiunge, mescolati alla farina, i semi di sesamo, zucca, girasole, lino o ingredienti di stagione più gustosi, come olive, uva e noci.

Le ricette abbondano. Il recupero di un' antica tradizione, la voglia di cose semplici e buone sulla tavola che incrocia la scelta consapevole di un' alimentazione naturale. E se sempre più forni, negozi, fierucole e sagre propongono ottimi tipi di pane già pronto e prodotti selezionati e garantiti, il fai-da-te resta tuttavia la garanzia migliore. Laura fa il pane in casa da dieci anni. «Una mia amica mi ha portato dalla Germania una macchina da pane. Fa tutto da sé e in due ore e mezzo sforna un pane da mezzo chilo profumato e ben cotto. Certo vanno rispettate le dosi, possibilmente è meglio usare farine biologiche e lievito da pasta acida, che si trova anche liofilizzato. Si mette tutto dentro la macchina, che prima impasta per 40-45 minuti gli ingredienti con l' acqua, poi cuoce e alla fine si stacca da sola. Perché farlo in casa? Ha un sapore diverso, sai cosa ci metti dentro, dura di più ed è più buono».

Una moda, una manìa? L' importante è trovare le farine buone, in qualche caso reperibili anche nei normali supermercati. «Ma è in Germania che è una consuetudine molto più diffusa che da noi, lì si trovano ottimi miscugli di farine e lievito già pronti da impastare, con tanto di misurino dosatore per l' acqua. Da noi dobbiamo arrangiarci recuperando le farine nei negozi biologici - aggiunge Dora - ma è bene ricordare che ci vuole tempo per fare del buon pane in casa, non è poi così facile come sembra».

Tant' è che per chi è alle prime armi c' è un sito web da consultare: www.panefattoincasa.net fornisce indicazioni su ingredienti, tecniche, attrezzi come impastatrici e macchine con varie possibilità di scelta, ricette e ricettari, oltre ad informazioni sui vari tipi di pane, pizze e focacce. Un altro sito con ricette è quello della catena di negozi biologici Natura Si. «Non sono solo le donne a farsi il pane in casa, ma anche molti ragazzi, magari con intolleranze alimentari o ai lieviti, o perché non sono soddisfatti della qualità di quello che trovano dai fornai - spiega Francesco del negozio di viale Corsica - Le confezioni delle varie farine costano da 1,50 a 5 euro. E ormai sul mercato sono reperibili le macchine da pane, fanno tutto da sole ed è davvero facile».

Pubblicato in Mangiare e dintorni

Siamo partner dei migliori progetti per il rispetto e sostenibilità ambientale

    ...

Iscriviti alla nostra newsletter

GARANZIA PRIVACY - La tua e-mail non sarà ceduta a terzi ne sarà utilizzata per altri scopi diversi da quello per il quale ti è stata richiesta, ovvero inviarti la newsletter dalla quale potrai cancellarti in ogni momento cliccando link posto sul fondo di ogni mail. Per ulteriori informazioni leggi tutti i nostri impegni per la tua privacy.

Contatti

Numero Verde: 800-74.55.22
Centralino: 041-570.2000
Fax: 041-57.28.368
Mail: info@saleepepe.it

Contattaci

Dove siamo

Via della Costituzione, 151
30038 - Spinea - (Ve) - Italia
(Vicino alla stazione dei treni di Maerne)


Vedi la mappa interattiva

Orari apertura

Uffici:
Lunedì – Venerdì: 09.00–13.30 e 15.30-19.00
Sabato: 09.00–13.00


Negozio:
Martedì - Sabato: 10.30-13.30 e 16.30-20.00
Domenica: 10.00-13.30

Seguiteci su

     

     

Il muro dei social
Sale e Pepe Group, Sale e Pepe Gastronomia, Party Planner, Congress Planner, Sale e Pepe Turismo e Sale e Pepe Rent Solutions sono marchi riservati
Sale e Pepe S.r.l. - Via della Costituzione, 151 - 30038 - Spinea (Ve) ~  Cod. Fisc. e P. Iva IT 03446970273 ~ Capitale sociale 100.000,00 euro i.v.

itenfrdees