Ritornare in forma

Ritornare in forma

E' quasi inevitabile. Rientrare dalle vacanze senza aver assunto nemmeno mezzo chilo in più è un'impresa praticamente impossibile anche perché andare in ferie e non commettere il minimo peccato di gola è proprio un sacrilegio! Con tutto il lavoro che ci aspetta non è però il momento più adatto per iniziare una dieta drastica che potrebbe rischiare di affaticarci e incidere negativamente sull'umore. Per questo è necessario riprendere i nostri ritmi quotidiani affidandoci ad un regime alimentare a basso apporto calorico ma allo stesso tempo equilibrato e ricco di tutti i nutrienti maggiormente necessari in questo periodo in cui il ritmo della vita richiede più energie.

Ecco alcuni validi consigli e piccoli suggerimenti facili da mettere in pratica e che seguiti abitualmente condurranno ad uno stile di vita corretto, sano e dimagrante. E' infatti risaputo che adottare una corretta attitudine a tavola può veramente fare miracoli non solo per la linea ma anche e soprattutto per la salute.

  • Innanzitutto consumare 4 o 5 pasti al giorno iniziando da una prima colazione nutriente ed equilibrata (errore fatale trascurarla o peggio ancora saltarla!!) composta da latte o derivati a basso contenuto di grassi, e da carboidrati semplici (come la frutta) e carboidrati complessi in quantità moderate;
  • Bere almeno due litri di acqua al giorno;
  • Rispettare gli orari dei pasti e non trascorrere molte ore senza mangiare per evitare pericolosi cali ipoglicemici e scongiurare il rischio di arrivare all'ora di pranzo o di cena con troppa fame poichè ciò porterebbe a inevitabili abbuffate;
  • Non spizzicare tra un pasto e l'altro: per riuscirci fare tre pasti principali e due spuntini, uno a metà mattina e uno a metà pomeriggio, a base di frutta verdura o yogurt, evitando soprattutto snacks e bevande gassate e/o zuccherate che aumentano notevolmente il numero di calorie senza nutrire;
  • Variare la propria alimentazione in modo tale che i menù non risultino monotoni;
  • Consumare carboidrati complessi (pasta e pane) preferibilmente integrali e in modiche quantità;
  • Mangiare lentamente assaporando gli alimenti e masticando bene: sono ottimi espedienti per ingerire meno calorie e favorire la digestione;
  • Evitare cibi ricchi di grassi come carni rosse, tutti i tipi di insaccati (tranne il prosciutto crudo e la bresaola), il burro, la margarina e i formaggi grassi molto stagionati;
  • Cucinare le verdure a vapore o nella pentola a pressione, mentre per quanto riguarda la carne o il pesce preferire la cottura alla piastra o al forno con olio extravergine di oliva. Nel corso della settimana è preferibile mangiare più pesce (ricco dei preziosissimi acidi crassi omega 3) che carne. Per quanto riguarda quest'ultima optare per carni povere di grassi come le carni bianche (pollo tacchino e coniglio) ed eliminare a crudo il grasso visibile;
  • Evitare sughi e intingoli molto elaborati perché, oltre ad essere molto calorici di per sé, inducono nella tentazione di bagnarci il pane;
  • Usare il sale con moderazione: piuttosto utilizzare erbe aromatiche, spezie, limone, salvia, rosmarino, che esaltano i sapori senza apportare calorie;
  • Mangiare verdure cotte e crude a tutti i pasti principali;
  • Cercare di evitare le fritture che assorbono molto olio e cibi precotti o semipreparati;
  • Non eliminare i legumi dalla propria dieta: fagioli, lenticchie, piselli fave sono ottime fonti di proteine che danno energie senza appesantire;
  • Ridurre al minimo il consumo di alcool (due o tre bicchieri di vino alla settimana) poiché, oltre ad essere fonte di numerose calorie, diminuisce il ritmo con cui vengono briciati i grassi;
  • Eliminare il consumo di dolci, pasticcini, zucchero: quando si ha voglia di qualcosa di dolce optare per un frutto o uno yogurt.

Ad una dieta sana ed equilibrata va associato del buon esercizio fisico che costituisce il modo migliore per bruciare calorie accelerando il metabolismo. Ciò non significa necessariamente sottoporsi ad estenuanti ore di palestra. Basta camminare a passo sostenuto per almeno 20 minuti al giorno o più semplicemente correggere alcune cattive abitudini che favoriscono la sedentarietà: combattere la pigrizia ed evitare di parcheggiare la macchina sempre sotto casa, fare quattro passi a piedi oppure fare le scale anziché prendere l'ascensore.

Pubblicato in Benessere

Iscriviti alla nostra newsletter

GARANZIA PRIVACY - La tua e-mail non sarà ceduta a terzi ne sarà utilizzata per altri scopi diversi da quello per il quale ti è stata richiesta, ovvero inviarti la newsletter dalla quale potrai cancellarti in ogni momento cliccando link posto sul fondo di ogni mail. Per ulteriori informazioni leggi tutti i nostri impegni per la tua privacy.

Contatti

Numero Verde: 800-74.55.22
Centralino: 041-570.2000
Fax: 041-57.28.368
Mail: info@saleepepe.it

Contattaci

Dove siamo

Via della Costituzione, 151
30038 - Spinea - (Ve) - Italia
(Vicino alla stazione dei treni di Maerne)


Vedi la mappa interattiva

Orari apertura

Uffici:
Lunedì – Venerdì: 09.00–13.30 e 15.30-19.00
Sabato: 09.00–13.00


Negozio:
Martedì - Sabato: 10.30-13.30 e 16.30-20.00
Domenica: 10.00-13.30

Seguiteci su

     

     

Il muro dei social